inserisci una o più parole da cercare nel sito
ricerca avanzata - azzera

Per il risarcimento del danno da perdita del rapporto parentale occorre l'allegazione di un rapporto affettivo - Cass. Civ., Sez. III, Ord., 15 novembre 2023, n. 31867

Mercoledì, 29 Novembre 2023
Giurisprudenza | Legittimità | Diritti della persona
Cass. Civ., Sez. III, Ord., 15 novembre 2023, n. 31867; Pres. Travaglino, Rel. Cons. Cricenti per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Il rapporto di convivenza, pur costituendo elemento probatorio utile a dimostrarne l'ampiezza e la profondità, non assurge a connotato minimo di esistenza di rapporti costanti di reciproco affetto e solidarietà, escludendoli automaticamente in caso di sua mancanza, ma deve esserci comunque una incidenza sull'intimità della relazione, sul reciproco legame affettivo e sulla pratica della solidarietà.


Diritti della persona – Prova del legame affettivo - Risarcimento del danno – Perdita del rapporto parentale; Rif. Leg. Artt. 116 c.p.c. e 2727 c.c.

autore: Ferrandi Francesca