Il sequestro preventivo funzionale alla confisca per sproporzione si estende all'intera giacenza, anche se cointestato all'indagato e a sua madre, soggetto estraneo agli illeciti. Cass. pen. Sez. III, Sent., 12 febbraio 2020 n. 5523

Il sequestro preventivo funzionale alla confisca per sproporzione si estende all'intera giacenza, anche se cointestato all'indagato e a sua madre, soggetto estraneo agli illeciti. Cass. pen. Sez. III, Sent., 12 febbraio 2020 n. 5523

martedì, 25 febbraio 2020
Giurisprudenza | Rapporti patrimoniali | Legittimità
Cass. pen. Sez. III, Sent., 12 febbraio 2020 n. 5523 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi
Nota a Cass. pen. Sez. III, Sent., 12 febbraio 2020 n. 5523 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

In tema di sequestro preventivo funzionale alla confisca per sproporzione, eseguito su conto corrente cointestato all'indagato e a soggetto estraneo al reato, la misura cautelare si estende all'intero importo in giacenza, senza che a tal fine rilevino presunzioni o vincoli posti dal codice civile (artt. 1289 e 1834), regolativi dei rapporti interni tra creditori e debitori solidali, ma è fatta salva la facoltà per il terzo di dimostrare l'esclusiva titolarità di tali somme e la conseguente illegittimità del vincolo.

Focus on