Cassata la sentenza che non rispetta il diritto di visita - Cass. Civ., Sez. I, ord., 6 dicembre 2021, n. 38730

Cassata la sentenza che non rispetta il diritto di visita - Cass. Civ., Sez. I, ord., 6 dicembre 2021, n. 38730

martedì, 14 dicembre 2021
Giurisprudenza | Legittimità | Affidamento dei figli
Cass. Civ., Sez. I, ord., 6 dicembre 2021, n. 38730 – Pres. Acierno, Cons. Rel. Iofrida per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Deve essere cassata la sentenza della Corte di merito perché viziata da violazione di legge, sotto il profilo della garanzia del rispetto della bigenitorialità, che non disciplina il diritto di visita del genitore non collocatario del minore durante il periodo estivo non scolastico, essendo stato solo previsto che il minore potesse stare presso il padre per quindici giorni anche non consecutivi "durante le vacanze estive". (La sentenza è stata cassata dalla Cassazione poiché la Corte d’Appello di Brescia aveva rilevato che, salvo diverso accordo dei genitori, il diritto di visita del padre non doveva essere necessariamente disciplinato, potendo la madre tenere con sè il figlio e portarlo in vacanza, cosicchè il diritto di visita doveva ritenersi sospeso in detto periodo).

 

Separazione – Affidamento dei figli - Diritto di visita – Bigenitorialità – Rif. Leg. Artt.  315 bis, co. 3, 337 ter, co. 1, 337 quater, co. 1 cod. civ.

Focus on