La Kafalah al cospetto del sistema italiano di protezione dei minori.  Nota a Tribunale minorenni di Brescia, sentenza 5 febbraio 2021, di Cesare Fossati

La Kafalah al cospetto del sistema italiano di protezione dei minori. Nota a Tribunale minorenni di Brescia, sentenza 5 febbraio 2021, di Cesare Fossati

mercoledì, 17 marzo 2021
Dottrina | Stranieri | Diritto internazionale | Adozione
La Kafalah al cospetto del sistema italiano di protezione dei minori, di Cesare Fossati La Kafalah al cospetto del sistema italiano di protezione dei minori, di Cesare Fossati

La pronuncia in commento offre interessanti spunti per osservare le risposte del nostro sistema rispetto all'affacciarsi di un istituto giuridico di matrice islamica quale la Kafalah.

Nell'ambito della tutela della filiazione e della protezione dell'infanzia, nel sistema italiano, oltre all'adozione legittimante, assume rilievo l'istituto dell'adozione in casi speciali ai sensi dell'art. 44 L. 183/1948, che nelle intenzioni del legislatore doveva costituire un'eccezione all'adozione legittimante, ma il cui utilizzo, sia sul piano pratico sia statistico si è rivelato troppo elevato per poterne parlare in termini di eccezione.

segue

 
il link alla sentenza nella sezione Giurisprudenza

Focus on