Nessun assegno di mantenimento per il figlio maggiorenne che non cerca lavoro - Cass. Civ., Sez. VI - 1, Ord., 29 dicembre 2020, n. 29779

Nessun assegno di mantenimento per il figlio maggiorenne che non cerca lavoro - Cass. Civ., Sez. VI - 1, Ord., 29 dicembre 2020, n. 29779

Cass. Civ., Sez. VI - 1, Ord., 29 dicembre 2020, n. 29779; Pres. Scaldaferri, Rel. Cons. Meloni

venerdì, 8 gennaio 2021
Giurisprudenza | Legittimità | Divorzio | Figli maggiorenni
Cass. Civ., Sez. VI - 1, Ord., 29 dicembre 2020, n. 29779; Pres. Scaldaferri, Rel. Cons. Meloni per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

II figlio divenuto maggiorenne ha diritto al mantenimento a carico dei genitori soltanto se, ultimato il prescelto percorso formativo scolastico, dimostri, con conseguente onere probatorio a suo carico, di essersi adoperato effettivamente per rendersi autonomo economicamente, impegnandosi attivamente per trovare un'occupazione in base alle opportunità reali offerte dal mercato del lavoro, se del caso ridimensionando le proprie aspirazioni, senza indugiare nell'attesa di una opportunità lavorativa consona alle proprie ambizioni.

Focus on