La separazione giudiziale non è vincolata a presupposti tassativi e specifici - Trib. Messina, 23 febbraio 2018

La separazione giudiziale non è vincolata a presupposti tassativi e specifici - Trib. Messina, 23 febbraio 2018

La separazione giudiziale non ha presupposti tassativi 

Separazione - Addebito – Rif. Leg. Art. 151 c.c.



mercoledì, 23 maggio 2018
Giurisprudenza | Addebito della separazione | Merito
Sezione Ondif di Messina
 Trib. Messina, sent., 23 febbraio 2018 – Pres. Mangano, Giudice est. Bonanzinga per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

La separazione giudiziale non è vincolata a presupposti tassativi e specifici, ma è collegata all'accertamento dell'esistenza di fatti che rendano intollerabile per i coniugi la prosecuzione della convivenza. L'accertamento della sussistenza di fatti oggettivamente e giuridicamente apprezzabili che rendono intollerabile la prosecuzione della convivenza, diviene, pertanto, il presupposto della separazione, anche quando il comportamento non sia direttamente imputabile alla condotta dell'uno o dell'altro coniuge. Qualora tale situazione di intollerabilità si verifichi, anche solo verso un solo coniuge, questi ha diritto a chiedere la separazionene la relativa domanda costituisce esercizio di un suo diritto.

 Separazione - Addebito – Rif. Leg. Art. 151 c.c.

Focus on