L'obbligato a titolo di mantenimento può compensare parzialmente il debito salvi gli alimenti. Tribunale di Bologna, 18 febbraio 2021

L'obbligato a titolo di mantenimento può compensare parzialmente il debito salvi gli alimenti. Tribunale di Bologna, 18 febbraio 2021

Si ringrazia l'avv. Valeria Mazzotta, componente comitato esecutivo e presidente Ondif sezione bolognese

mercoledì, 31 marzo 2021
Giurisprudenza | Tutela cautelare | Attuazione dei provvedimenti | Merito
Sezione Ondif di Bologna
Tribunale di Bologna, Est. Addabbo, Ordinanza 18.02.2021 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Il debitore può opporre in compensazione al creditore un controcredito certo anche in ipotesi di espropriazione forzata promossa per il credito inerente al mantenimento del coniuge separato o divorziato per la parte eccedente il credito di natura alimentare; pare equo destinare alla funzione alimentare una somma simile all’ammontare della pensione sociale che l’Inps erogherà nel corrente anno (pari a € 460,28).