- Corte cost. 23 maggio 2008, n. 169

- Corte cost. 23 maggio 2008, n. 169

venerdì, 23 maggio 2008
Giurisprudenza | Competenza

La competenza territoriale nel giudizio di divorzio è quella ordinaria del foro del convenuto e non dell'ultima residenza comune.

L'art. 4, comma 1, della legge 1° dicembre 1970, n. 898 (nel testo sostituito dall'art. 2, comma 3 bis, del decreto legge 14 marzo 2005, n. 35 come convertito nella legge 14 maggio 2005, n.80), è incostituzionale limitatamente alle parole "del luogo dell'ultima residenza comune dei coniugi ovvero, in mancanza" per violazione del criterio di ragionevolezza di cui all'articolo 3 della Costituzione.

Focus on