Art. 709 ter e concorso con le misure attuative del fare infungibile ex art. 614 bis - Cass. Civ., Sez. I, ord. 7 settembre 2022 n. 26352

Art. 709 ter e concorso con le misure attuative del fare infungibile ex art. 614 bis - Cass. Civ., Sez. I, ord. 7 settembre 2022 n. 26352

Qualora ne ricorrano i presupposti, il giudice adito ai sensi dell'art. 709-ter c.p.c., pronunciando uno dei provvedimenti previsti da tale norma, può anche condannare il genitore inadempiente al pagamento di una somma di denaro ex art. 614-bis c.p.c..
La Corte di appello di Cagliari aveva accertato il «sistematico rifiuto frapposto ad ogni incontro del padre con la figlia» e rigettato la richiesta di affido esclusivo della madre affermando che i problemi di dipendenza dall'alcool del padre, «della cui persistenza non vi è prova», non erano il motivo del disinteresse del genitore, tenuto conto «del comportamento impeditivo della madre». (VC)


Affidamento dei figli minori  - Controversie ex art. 709 ter c.p.c. - Rif. Leg. art. 337-octies cod. civ.; artt. 614 - bis e 709 -ter  cod. proc. civ.