La sottile linea di confine fra maltrattamenti e abuso dei mezzi di correzione - Cass. Pen., Sez. VI, Sent., 17 maggio 2022, n. 19425

La sottile linea di confine fra maltrattamenti e abuso dei mezzi di correzione - Cass. Pen., Sez. VI, Sent., 17 maggio 2022, n. 19425

Annullata la sentenza di condanna per il reato di cui all'articolo 572 del c.p. pronunciata nei confronti di un padre il quale risultava avere sottoposto la figlia a un regime educativo e di convivenza familiare particolarmente severo, contrassegnato da quotidiana sofferenza e disagio, tale da averle determinato un vero e proprio disagio psicologico.
Gli Ermellini hanno precisato che la sentenza impugnata si limita a sostenere la presenza di un dolo generico, mentre avrebbe dovuto meglio contestualizzare e valutare l'elemento soggettivo del reato, contestando il meno grave reato di abuso dei mezzi di correzione di cui all'articolo 571 del codice penale. (VC)




Maltrattamenti in famiglia - Abuso dei mezzi di correzione - Rif. Leg. artt. 571 e 572 cod. pen.

Focus on