L’assenza di una pronuncia di addebito esclude il fondamento della pretesa risarcitoria - Tribunale Lecce, sent., 20 gennaio 2022, n. 135

L’assenza di una pronuncia di addebito esclude il fondamento della pretesa risarcitoria - Tribunale Lecce, sent., 20 gennaio 2022, n. 135

lunedì, 21 febbraio 2022
Giurisprudenza | Merito | Responsabilità civile | Separazione dei coniugi
Sezione Ondif di Lecce
Tribunale Lecce, sent., 20 gennaio 2022, n. 135 – Giud. Barbetta per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

L'accertamento che non vi è stata violazione dei doveri nascenti dal matrimonio o che l'inosservanza di essi si è innestata in un rapporto già esaurito, esclude alla radice la sussistenza del danno ingiusto sul quale si fonda la pretesa risarcitoria. L’assenza di una pronuncia di addebito che costituisce, in base ai principi della responsabilità aquiliana, il presupposto cui agganciare la richiesta risarcitoria, esclude pertanto il fondamento della pretesa risarcitoria.

  Separazione – Addebito – Danno endofamiliare - Risarcimento del danno – Rif. Leg. art. 2059 cod. civ.