Risarcimento da perdita del rapporto parentale: il litisconsorzio necessario ha natura solo processuale e non sostanziale - Cass. Civ., Sez. III, Sent., 30 dicembre 2021, n. 42073

Risarcimento da perdita del rapporto parentale: il litisconsorzio necessario ha natura solo processuale e non sostanziale - Cass. Civ., Sez. III, Sent., 30 dicembre 2021, n. 42073

Cass. Civ., Sez. III, Sent., 30 dicembre 2021, n. 42073; Pres. Frasca, Rel. Cons. Iannello per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

L'art. 140 cod. ass., comma 4, primo periodo, conformemente all'esigenza di interpretare restrittivamente le previsioni di litisconsorzio necessario in quanto introducenti restrizioni alla libertà di azione, va inteso nel senso che il litisconsorzio necessario ha natura solo processuale e non sostanziale; esso dunque presuppone che il processo sia promosso da o contro o più danneggiati (oltre che nei confronti dell'assicuratore e del responsabile civile) o in esso intervenga uno o più altri danneggiati - litisconsorzio facoltativo iniziale - e sussiste solo se venga proposta da alcuna delle parti domanda di accertamento, positivo o negativo, di incapienza del massimale assicurativo e di conseguente riduzione proporzionale dell'indennizzo.


Risarcimento del danno -  Assicurazione - Intervento in causa e litisconsorzio - Processo civile; Rif. Leg. Artt. 102 e 103 c.p.c. e art. 140 codice delle assicurazioni private

 

Focus on