Assegno di divorzio: riconosciuta una somma pari al tenore di vita vissuto durante il matrimonio - Cass. Civ., Sez. I, Ord., 9 dicembre 2021, n. 39174

Assegno di divorzio: riconosciuta una somma pari al tenore di vita vissuto durante il matrimonio - Cass. Civ., Sez. I, Ord., 9 dicembre 2021, n. 39174

Cass. Civ., Sez. I, Ord., 9 dicembre 2021, n. 39174; Pres. Genovese, Rel. Cons. Scalia per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

La determinazione dell’assegno di mantenimento, così come operata in sede di separazione personale dei coniugi, non rappresenta il limite invalicabile in sede di determinazione dell’assegno divorzile là dove, per la disciplina ratione temporis applicabile, il tenore di vita rappresenta, ancora in sede di divorzio, il limite esterno di riferimento da trattarsi in tendenziale sua conservazione.


Divorzio – Assegno di divorzio – Cassazione con rinvio – Principio di diritto – Mantenimento tenore di vita – Valutazione comparativa redditi ex coniugi – Giudizio di attualità – Estremi; Rif. Leg. Art. 5, comma 6, L. n. 898 del 1970 e art. 384 c.p.c.

Focus on