Autorizzata la somministrazione del vaccino a fronte della volontà espressa dalla figlia sedicenne - Tribunale di Bologna, decr. 13 ottobre 2021

Autorizzata la somministrazione del vaccino a fronte della volontà espressa dalla figlia sedicenne - Tribunale di Bologna, decr. 13 ottobre 2021

venerdì, 22 ottobre 2021
Giurisprudenza | Merito | covid-19 | Responsabilità genitoriale
Sezione Ondif di Bologna
Tribunale di Bologna, decr. 13 ottobre 2021 - Pres. Perla, Giud. Est. Porreca per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

A fronte della volontà della figlia sedicenne che aveva espresso il desiderio di sottoporsi alla vaccinazione anti-Covid19, alla quale la madre si era dichiarata contraria, è stata autorizzata la somministrazione del vaccino anti Covid 19, attribuendo al padre la facoltà di condurre la minore in un centro vaccinale e sottoscrivere il relativo consenso informato anche in assenza del consenso dell’altro genitore.


Covid – Vaccino - Responsabilità genitoriale – Somministrazione del vaccino al figlio minorenne - Dissenso fra i genitori non conviventi - Audizione del minore - Manifestazione della volontà di vaccinarsi - Somministrazione - Autorizzazione giudiziale - Rif. Leg. art. 317 bis cod. civ.; art. 709 ter c.p.c.

Focus on