Nuovo principio della S.C. in materia di ricongiungimento familiare - Cass. Civ., Sez. I, Ord., 14 ottobre 2021, n. 28201

Nuovo principio della S.C. in materia di ricongiungimento familiare - Cass. Civ., Sez. I, Ord., 14 ottobre 2021, n. 28201

lunedì, 18 ottobre 2021
Giurisprudenza | Legittimità | Immigrazione | Stranieri
Cass. Civ., Sez. I, Ord., 14 ottobre 2021, n. 28201; Pres. Scotti, Rel. Cons. Solaini per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

I cittadini stranieri che si trovano nelle documentate circostanze di cui al D.Lgs. n. 286 del 1998, art. 19, comma 2, lett. c), ossia convivono effettivamente con parenti entro il secondo grado di nazionalità italiana, non beneficiano solo della tutela avverso i provvedimenti espulsivi scaturente dalla loro condizione di inespellibilità ma possono attivarsi per richiedere e ottenere dal Questore un permesso di soggiorno per motivi familiari, ai sensi del D.P.R. n. 394 del 1999, art. 28, comma 1, lett. b).


Immigrazione – Stranieri – Ricongiungimento familiare; Rif. Leg. D.Lgs. n. 286 del 1998.

 

Focus on