Gratuito patrocinio: il reddito rilevante è quello dei familiari conviventi - Cass. Pen., Sez. IV, Sent., 08 ottobre 2021, n. 36559

Gratuito patrocinio: il reddito rilevante è quello dei familiari conviventi - Cass. Pen., Sez. IV, Sent., 08 ottobre 2021, n. 36559

Cass. Pen., Sez. IV, Sent., 08 ottobre 2021, n. 36559; Pres. Piccialli, Rel. Cons. Pezzella per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

La nozione rilevante ai fini dell'ammissione e della conservazione del beneficio del gratuito patrocinio, non è quella di familiari a carico bensì quella di familiare convivente. E la definizione di familiari conviventi va letta in correlazione all'art. 79, comma 1, lett. b) che fa riferimento alla famiglia anagrafica del richiedente. Tale interpretazione risulta coerente con le diverse finalità sottese alla disciplina del patrocinio a spese dello Stato e a quella relativa alla regolamentazione tributaria. Quest'ultima, nel prendere in esame il caso del familiare non convivente fiscalmente a carico, mira a dare rilevanza all'incidenza del peso determinato dal familiare, ancorchè non convivente, sul contribuente dichiarante. Per contro, la disciplina del patrocinio a spese dello Stato individua il reddito compatibile con il beneficio in rapporto allo stato di convivenza, ravvisando in essa una condizione fattuale che determina per ciascun familiare la possibilità di far affidamento non solo sul proprio reddito ma anche su quello degli altri familiari conviventi.


Diritto penale della famiglia - Gratuito patrocinio; Rif. Leg. D.P.R. n. 115 del 2002, art. 76.

Focus on