Competenza del G.O. sui provvedimenti di diniego di ricongiungimento familiare - Tar Campania, sez. VI, sentenza 8 settembre 2021, n. 5757

Competenza del G.O. sui provvedimenti di diniego di ricongiungimento familiare - Tar Campania, sez. VI, sentenza 8 settembre 2021, n. 5757

martedì, 14 settembre 2021
Giurisprudenza | Stranieri | Merito
Sezione Ondif di Napoli
Tar Campania, sez. VI, sentenza 8 settembre 2021, n. 5757 - Pres. Scudeller, Est. Fontana per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Ai sensi dell'art. 30, comma 6, del D.Lgs. n. 286 del 1998 l'impugnazione avverso il diniego del visto d'ingresso ai fini del ricongiungimento per motivi familiari, in quanto assimilabile al divieto di nulla osta al ricongiungimento familiare ed al permesso di soggiorno per motivi familiari, deve essere presentata innanzi all'autorità giudiziaria ordinaria; e ancora, ai sensi dell'art. 20 del D.Lgs. 1° settembre 2011, n. 150, si desume che ogni controversia inerente il rilascio e il rinnovo del permesso di soggiorno o di altri provvedimenti per motivi familiari è sottratta alla giurisdizione del giudice amministrativo.

Stranieri - Opposizione al provvedimento di diniego del Prefetto - Competenza del G.O. - Rif. Leg. art. 30 D. Lgs. 25 luglio 1998, n. 286

Focus on