Criteri di determinazione della massa ereditaria oggetto di scioglimento della comunione, ai fini della applicabilità delle imposte di registro, ipotecaria e ipo-catastale - Cass. Civ., Sez. Trib., Ord., 3 agosto 2021, n. 22123

Criteri di determinazione della massa ereditaria oggetto di scioglimento della comunione, ai fini della applicabilità delle imposte di registro, ipotecaria e ipo-catastale - Cass. Civ., Sez. Trib., Ord., 3 agosto 2021, n. 22123

Cass. Civ., Sez. Trib., Ord., 3 agosto 2021, n. 22123; Pres. D. Chindemi, Rel. Cons. M. Balsamo per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

In sede di divisione ereditaria, tenendo conto del donatum non si configura una differenza tra quote né una duplicazione della imposizione, tenuto conto che la collazione è funzionale alla determinazione della massa ereditaria e delle quote di diritto, mentre l’imposta di registro troverà applicazione sulla parte effettivamente caduta in successione.


Successioni – Divisione ereditaria - Collazione – Imposte di registro – Tributi; Rif. Leg. Artt. 724, 725, 737 c.c.

Focus on