Lo spirito di liberalità nella convivenza va dimostrato. Cassazione, 14 luglio 2021 n. 20062

Lo spirito di liberalità nella convivenza va dimostrato. Cassazione, 14 luglio 2021 n. 20062

giovedì, 22 luglio 2021
Giurisprudenza | Convivenze | Legittimità
Corte di Cassazione, Sez. II, Est. Tedesco, Ordinanza 14.07.2021 n.20062 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Giudizio di divisione di un immobile comune fra ex conviventi, valutazione del bene e calcolo del conguaglio, ove una parte chiede di tener conto del maggior apporto dalla stessa fornito.

La Corte accoglie il ricorso, in quanto la Corte d’Appello ha negato il rimborso, supponendo che il maggiore apporto all'acquisto fosse stato fatto "a titolo di liberalità" di un convivente in favore dell'altro, senza la prova dell’animus donandi, per il solo riscontro della convivenza.

 

Rif. Leg.: artt. 1298 e 1101 c.c.

Focus on