Condotte vessatorie realizzate in danno della moglie alla presenza dei figli minori e cessazione della convivenza - Cass. Pen., Sez. VI, Sent., 20 luglio 2021, n. 28020

Condotte vessatorie realizzate in danno della moglie alla presenza dei figli minori e cessazione della convivenza - Cass. Pen., Sez. VI, Sent., 20 luglio 2021, n. 28020

Cass. Pen., Sez. VI, Sent., 20 luglio 2021, n. 28020; Pres. Fidelbo, Rel. Cons. Paternò Raddusa per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Il delitto di maltrattamenti in famiglia è configurabile anche nel caso in cui le condotte proseguano dopo la cessazione della convivenza della vittima con l'agente, allorché non siano venuti meno i vincoli di solidarietà che derivano dalla precedente qualità del rapporto intercorso tra le parti.

Diritto penale della famiglia – Maltrattamenti in famiglia; Rif. Leg. Art. 572 c.p.

Focus on