Detenuto sottoposto al 41-bis ord. pen. e facoltà di consegnare direttamente ai figli minori di dodici anni giocattoli o dolciumi acquistati al sopravvitto - Cass. Pen., Sez. I, Sent., 24 giugno 2021, n. 24691

Detenuto sottoposto al 41-bis ord. pen. e facoltà di consegnare direttamente ai figli minori di dodici anni giocattoli o dolciumi acquistati al sopravvitto - Cass. Pen., Sez. I, Sent., 24 giugno 2021, n. 24691

Cass. Pen., Sez. I, Sent., 24 giugno 2021, n. 24691; Pres. Santalucia, Rel. Cons. Centofanti per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Il divieto di scambio diretto di oggetti, nel corso dei colloqui, persegue lo scopo di impedire la ricezione, o la trasmissione all'esterno del carcere, di messaggi funzionali all'attività criminale dell'organizzazione malavitosa di appartenenza del detenuto, posto che qualsiasi oggetto si presta astrattamente ad assumere - per effetto di una precedente convenzione, per la sua valenza simbolica intrinseca o semplicemente per i rapporti interpersonali tra le parti - un determinato significato comunicativo, quando non pure a fungere da sostituto "anomalo" dell'ordinario supporto cartaceo ò per la redazione di messaggi, o da contenitore per celarli al suo interno. Allorchè, tuttavia, il divieto in questione sia in grado di vulnerare l'effettività dei rapporti familiari riguardanti la prole in tenera età, il contemperamento dei valori in gioco appare indispensabile, giacchè la speciale rilevanza dell'interesse del figlio minore a mantenere relazioni parentali pregnanti trova riconoscimento e tutela sia nell'ordinamento costituzionale interno (art. 31 Cost., comma 2) sia nell'ordinamento internazionale (art. 3, comma 1, della Convenzione sui diritti del fanciullo, fatta a New York il 20 novembre 1989, e art. 24, comma 2, della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea, proclamata a Nizza il 7 dicembre 2000 e adattata a Strasburgo il 12 dicembre 2007).

 

Diritto penale della famiglia – Diritti della persona - Diritto al mantenimento di appropriate relazioni affettive e familiari con i congiunti in tenera età -  Carceri e sistema penitenziario; Rif. Leg. Art. 41-bis ord. pen.

Focus on