La prescrizione del diritto ad accettare l'eredità - Tribunale di Treviso, sentenza 6 maggio 2021, n. 837

La prescrizione del diritto ad accettare l'eredità - Tribunale di Treviso, sentenza 6 maggio 2021, n. 837

mercoledì, 26 maggio 2021
Giurisprudenza | Merito | Successioni
Sezione Ondif di Treviso
Tribunale di Treviso, sentenza 6 maggio 2021, n. 837; Est. Massimo De Luca per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi
Massima per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

La prescrizione del diritto di accettare l’eredità, a norma dell’art. 480 c.c., opera, in mancanza di limitazioni normative, a favore di chiunque vi abbia interesse, anche se estraneo all’eredità. Può, quindi, essere eccepita da chiunque vi abbia interesse, ma non può essere rilevata d’ufficio e, pertanto, l’eventuale accettazione tardiva è valida a condizione che nessuno abbia rilevato la prescrizione e finché qualcuno non la opponga.

SUCCESSIONI – Accettazione dell’eredità – Termine di prescrizione; Rif. Leg. Artt. 480 e 2934 c.c.

Focus on