Eredità giacente aperta d'ufficio e liquidazione del compenso del curatore - Corte Cost., Sent., 30 aprile 2021, n. 83

Eredità giacente aperta d'ufficio e liquidazione del compenso del curatore - Corte Cost., Sent., 30 aprile 2021, n. 83

mercoledì, 5 maggio 2021
Giurisprudenza | Successioni | Processo civile | Avvocato | Legittimità
Corte Cost., Sent., 30 aprile 2021, n. 83; Pres. Coraggio, Rel. Petitti per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Con la presente pronuncia la Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 148, comma 3, del D.P.R. 30 maggio del 2002, n. 115, recante "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia (Testo A)", nella parte in cui non prevede tra le "spese anticipate dall'erario" l'onorario del curatore con riguardo al caso in cui la procedura di giacenza si sia conclusa senza accettazione successiva e con incapienza del patrimonio ereditario.

EREDITÀ GIACENTE - Questioni di legittimità costituzionale - Impiego pubblico - Spese giudiziali civili; Rif. Leg. Artt. 3, 35 e 36 Cost.; art. 528 ss. c.c. e D.P.R. 30 maggio 2002, n. 115.

Focus on