Legittima l'aggiunta del cognome paterno a quella della madre che ha riconosciuto il minore per prima - Tribunale Reggio Calabria, Sez. I, Sent., 8 gennaio 2021

Legittima l'aggiunta del cognome paterno a quella della madre che ha riconosciuto il minore per prima - Tribunale Reggio Calabria, Sez. I, Sent., 8 gennaio 2021

giovedì, 22 aprile 2021
Giurisprudenza | Merito | Accertamento paternità e maternità | Cognome
Sezione Ondif di Reggio Calabria
Tribunale Reggio Calabria, Sez. I, Sent., 8 gennaio 2021 – Pres. Campagna, Giud. Rel. Amodeo per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

E' escluso ogni automatismo sia in termini di priorità nell'attribuzione del cognome, sia di favore per il patronimico rispetto al cognome materno. Vale, dunque, il consolidato principio per cui è legittima, in ipotesi di secondo riconoscimento da parte del padre, l'attribuzione del patronimico, in aggiunta al cognome della madre, purchè non gli arrechi pregiudizio in ragione della cattiva reputazione del padre e purchè non ne sia lesivo dell'identità personale, ove questa si sia definitivamente consolidata con l'uso del solo matronimico nella trama dei rapporti sociali.  

Dichiarazione giudiziale di paternità – Cognome paterno – Rif. Leg. art. 269 e 279 c.c.; art. 30 Cost.

 

Focus on