Scrivere lettere d'amore all'autore di violenze sessuali inficia la credibilità della vittima? - Cass. Pen., Sez. III, Sent., 15 marzo 2021, n. 9949

Scrivere lettere d'amore all'autore di violenze sessuali inficia la credibilità della vittima? - Cass. Pen., Sez. III, Sent., 15 marzo 2021, n. 9949

Secondo la Cassazione, la circostanza che la vittima scrivesse lettere d'amore all'imputato in carcere si spiega con il forte legame che la univa al compagno maltrattante e con la volontà di riallacciare la relazione. Si tratta, infatti, di atteggiamenti che si presentano frequentemente in contesti di relazioni sentimentali caratterizzati da maltrattamenti e violenze sessuali e ben spiegabili in base ai legami affettivi comunque instaurati, alla paura, alla difficoltà di interrompere il vincolo con l'autore delle condotte criminose.
Francesca Ferrandi

Focus on