Scelta della scuola pubblica e privata: come opera il giudizio. Tribunale di Verona, 16 febbraio 2021

Scelta della scuola pubblica e privata: come opera il giudizio. Tribunale di Verona, 16 febbraio 2021

Si ringrazia l'avv. Barbara Maria Lanza, responsabile Ondif regione Veneto

sabato, 20 febbraio 2021
Giurisprudenza | Spese ordinarie e straordinarie | Responsabilità genitoriale | Merito
sezione di Verona
Tribunale di Verona, est. Marco Nappi Quintilliano, Ordinanza 16.02.2021 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Il Tribunale di Verona ha autorizzato l’iscrizione ad una scuola privata, ritenendo non sufficientemente motivato il diniego paterno. Secondo il giudice scaligero, anche se la scuola pubblica deve in astratto preferirsi alla scuola privata, occorre motivare il diniego assumendo una puntuale posizione in ordine al piano formativo ed enucleando le ragioni per cui quella particolare didattica non sia conforme alle aspettative del genitore che si oppone all’iscrizione.

Inoltre, andranno in concreto valutate le alternative considerato, altresì, che il prevalente accudimento del minore viene di fatto delegato alla madre.

 

Rif. Leg.: art. 316 c.c. – art. 709-ter cpc

Focus on