La revisione delle disposizioni concernenti l'affidamento dei figli - Cass. Civ., Sez. VI-1, 10 febbraio 2021 n. 3203

La revisione delle disposizioni concernenti l'affidamento dei figli - Cass. Civ., Sez. VI-1, 10 febbraio 2021 n. 3203

Cass. Civ., Sez. VI-1, 10 febbraio 2021 n. 3203 – Pres. Scaldaferri, Rel. Cons. Iofrida per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

L’art. 337- quinquies cod. civ. subordina la revisione delle condizioni relative alla prole alla presenza di validi motivi o al mutamento delle originarie circostanze di fatto stabilite al momento della pronuncia di separazione. Nel caso di specie, il giudice del secondo grado ha fondato la propria decisione sia sulla rivalutazione delle circostanze di fatto preesistenti (le condizioni reddituali e patrimoniali del padre, oggetto di valutazione comparativa) sia sulle esigenze dei figli minori legate allo loro crescita.   Separazione – Mantenimento figli – Modifica condizioni separazione – Rif. Leg. art. 337 - quinquies cod. civ.;  D. Lgs. 28 dicembre 2013, n. 154.

Focus on