Integra il reato di prostituzione minorile l’esibizione del minore ai passanti - Cass. Pen., sent. Sez. III, 27 gennaio 2021 n. 3259

Integra il reato di prostituzione minorile l’esibizione del minore ai passanti - Cass. Pen., sent. Sez. III, 27 gennaio 2021 n. 3259

Cass. Pen., sent. Sez. III, 27 gennaio 2021 n. 3259 - Pres. Aceto, Rel. Cons. Andronio per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

In ordine al reato di favoreggiamento della prostituzione ex L. n. 75 del 1958 (applicabile a maggior ragione in tema di prostituzione minorile), tale reato si perfeziona con ogni forma di interposizione agevolativa e con qualunque attività che, anche in assenza di un contato diretto dell'agente con il cliente, sia idonea a procurare più facili condizioni per l'esercizio del meretricio e che venga posta in essere con la consapevolezza di facilitare l'attività di prostituzione, senza che abbia rilevanza il movente o il fine della condotta.

Minori – Prostituzione – Rif. Leg. art. 56 e 600 bis cod, pen.

Focus on