Violazione dell'obbligo di assistenza familiare con riguardo al figlio maggiorenne - Cass. Pen., Sez. VI, Sent., 27 novembre 2020, n. 33662

Violazione dell'obbligo di assistenza familiare con riguardo al figlio maggiorenne - Cass. Pen., Sez. VI, Sent., 27 novembre 2020, n. 33662

Cass. Pen., Sez. VI, Sent., 27 novembre 2020, n. 33662; Pres. Fidelbo, Rel. Cons. Giorgi

lunedì, 14 dicembre 2020
Giurisprudenza | Diritto penale della famiglia
Cass. Pen., Sez. VI, Sent., 27 novembre 2020, n. 33662; Pres. Fidelbo, Rel. Cons. Giorgi per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

L'incapacità economica, intesa come impossibilità dell'obbligato di fare fronte agli adempimenti sanzionati dall’art. 570 c.p., deve essere "assoluta", nel senso di estendersi a tutto il periodo dell'inadempimento e deve altresì concretizzarsi in una persistente, oggettiva ed incolpevole situazione di indisponibilità di introiti ed essere documentata con rigore da chi la prospetta in termini di forza maggiore, o, comunque essere oggetto di una precisa e circostanziata allegazione.

Focus on