La vittima di stupro deve essere risarcita dallo Stato - Cass. civ., Sez. III, Sent., 24 novembre 2020, n. 26757

La vittima di stupro deve essere risarcita dallo Stato - Cass. civ., Sez. III, Sent., 24 novembre 2020, n. 26757

La vittima di stupro deve essere risarcita dallo Stato

giovedì, 26 novembre 2020
Giurisprudenza | Legittimità | Violenza
Cass. civ., Sez. III, Sent., 24 novembre 2020, n. 26757- Pres. Traveglino, Rel. Cons. Vincenti per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Condannata la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la mancata attuazione degli obblighi previsti dalla direttiva 2004/80/CE del Consiglio del 29 aprile 2004, "relativa all'indennizzo delle vittime del reato", e, in particolare, dell'obbligo, ivi previsto dall'art. 12, par. 2, a carico degli Stati membri, di introdurre, entro il 1 luglio 2005, un sistema generalizzato di tutela indennitaria, idoneo a garantire un adeguato ed equo ristoro, in favore delle vittime di tutti i reati violenti ed intenzionali (compreso il reato di violenza sessuale), nelle ipotesi in cui le medesime siano impossibilitate a conseguire, dai diretti responsabili, il risarcimento integrale dei danni subiti. (Nel caso di specie due uomini rumeni avevano violentato una loro concittadina. Condannati in sede penale per il reato di violenza sessuale, avrebbero dovuto versare alla vittima una provvisionale di 50mila euro che, tuttavia, la donna non è mai riuscita ad ottenere in quanto i rei si erano resi latitanti.
Per un’agevole lettura e comprensione della sentenza si riporta quanto dispone l’art. 12 della direttiva 2004/80/CE del Consiglio del 29 aprile 2004: “1. Le disposizioni della presente direttiva riguardanti l'accesso all'indennizzo nelle situazioni transfrontaliere si applicano sulla base dei sistemi degli Stati membri in materia di indennizzo delle vittime di reati intenzionali violenti commessi nei rispettivi territori. 2.Tutti gli Stati membri provvedono a che le loro normative nazionali prevedano l'esistenza di un sistema di indennizzo delle vittime di reati intenzionali violenti commessi nei rispettivi territori, che garantisca un indennizzo equo ed adeguato delle vittime.”)   Violenza - Indennizzo dello Stato – Rif. Leg. art. 12 direttiva 2004/80/CE del Consiglio del 29 aprile 2004, "relativa all'indennizzo delle vittime del reato" - artt. 2056 e 1226 c.c.

 

 

Focus on