Le linee guida della Carta di Noto. Cass. Pen., Sez. III, Sent., 22 Ottobre 2020, n. 29333

Le linee guida della Carta di Noto. Cass. Pen., Sez. III, Sent., 22 Ottobre 2020, n. 29333

Cass. Pen., Sez. III, Sent., 22 Ottobre 2020, n. 29333; Pres. Di Nicola, Rel. Cons. Reynaud
La Suprema Corte chiarisce la portata delle prescrizioni contenute nella Carta di Noto relativamente alla valutazione dell'attendibilità del minore, vittima di reato sessuale.

giovedì, 29 ottobre 2020
Giurisprudenza | Minori | Legittimità
Cass. Pen., Sez. III, Sent., 22 Ottobre 2020, n. 29333; Pres. Di Nicola, Rel. Cons. Reynaud per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

La valutazione di attendibilità del teste minorenne vittima di reati sessuali è compito esclusivo del giudice, che deve procedere direttamente all'analisi della condotta del dichiarante, della linearità del suo racconto e dell'esistenza di riscontri esterni allo stesso, non potendo limitarsi a richiamare il giudizio al riguardo espresso da periti e consulenti tecnici, cui non è delegabile tale verifica, ma solo l'accertamento dell'idoneità mentale del teste, diretta ad appurare se questi sia stato capace di rendersi conto dei comportamenti subiti, e se sia attualmente in grado di riferirne senza influenze dovute ad alterazioni psichiche.

Focus on