Dichiarazione del Presidente e del Vicepresidente del Comitato di Lanzarote sul rafforzamento della protezione delle persone di minore età contro lo sfruttamento e gli abusi sessuali durante la pandemia di COVID-19

Dichiarazione del Presidente e del Vicepresidente del Comitato di Lanzarote sul rafforzamento della protezione delle persone di minore età contro lo sfruttamento e gli abusi sessuali durante la pandemia di COVID-19

Dichiarazione del Presidente e del Vicepresidente del Comitato di Lanzarote sul rafforzamento della protezione delle persone di minore età contro lo sfruttamento e gli abusi sessuali durante la pandemia di COVID-19

domenica, 2 agosto 2020
Notizie | covid-19 | Minori
Dichiarazione del Presidente e del Vicepresidente del Comitato di Lanzarote Dichiarazione del Presidente e del Vicepresidente del Comitato di Lanzarote

La pandemia da coronavirus ha esposto “i bambini a un rischio maggiore di abuso, abbandono, sfruttamento e violenza... A seguito delle misure di confinamento i bambini sono sempre più online e dipendono dai social media per rimanere in contatto con gli amici, esprimere sentimenti, studiare, distrarsi”. Aumenta così il rischio per molti bambini ed adolescenti “di venire adescato online e diventare vittima di estorsioni sessuali, cyberbullismo o altri sfruttamenti sessuali facilitati dalle tecnologie”.
Per il Comitato è quindi “della massima importanza che le helplines e le hotlines siano conosciute sia dai minorenni sia dal pubblico in generale e che siano rese disponibili 24 ore su 24, anche attraverso piattaforme online”.
E’ quanto ha chiesto il Comitato di Lanzarote nella “Dichiarazione sulla protezione dei minorenni dallo sfruttamento e dagli abusi sessuali nel periodo di Covid-19” adottata lo scorso 15 maggio.

Focus on