Violazioni degli obblighi matrimoniali e danno endofamiliare. Tribunale di Livorno, 15 aprile 2020

Violazioni degli obblighi matrimoniali e danno endofamiliare. Tribunale di Livorno, 15 aprile 2020

lunedì, 6 luglio 2020
Giurisprudenza | Merito | Responsabilità civile
sezione di Livorno
Tribunale di Livorno, Est. Carta, sentenza 15.04.2020 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

La violazione dei doveri che discendono dal matrimonio può costituire non solo causa di addebito della separazione, ma anche motivo di risarcimento del danno, ove abbiano determinato un danno ingiusto risarcibile. La violazione potrà dar luogo ad obbligo di risarcire il danno non patrimoniale ove si accompagni alla lesione di un diritto costituzionalmente protetto.

La liquidazione monetaria del pregiudizio non patrimoniale deve effettuarsi secondo i parametri forniti dalla tabelle del Tribunale di Milano, riconosciute dalla Suprema Corte come tabelle a vocazione universale.

La moglie nella fattispecie ha dovuto subire un alto grado di sofferenza conseguente all'abbandono che ha comportato l'impegno esclusivo di accudire il figlio della coppia, gravemente malato.

Focus on