Concesso solo in sede di divorzio, in via provvisoria ed urgente, il contributo economico a favore del coniuge debole. Tribunale di Verona, Ord. 5 giugno 2020, Est. Dott. Ernesto D’Amico

Concesso solo in sede di divorzio, in via provvisoria ed urgente, il contributo economico a favore del coniuge debole. Tribunale di Verona, Ord. 5 giugno 2020, Est. Dott. Ernesto D’Amico

Si ringrazia la Collega Alessia Cucchetto per la gentile segnalazione del provvedimento

Il Tribunale di Verona, in sede di adozione di provvedimenti provvisori ed urgenti, ha riconosciuto un contributo per il mantenimento al coniuge nonostante l’assenza di previsione in sede di separazione: l’evidente sperequazione reddituale tra le parti, in deciso aumento per il ricorrente e con evidente contrazione per la resistente, rispetto all’epoca della separazione, l’atteggiamento di scarsa trasparenza del coniuge obbligato, nonché l’assenza di prova di lamentate esposizioni debitore, hanno indotto l’Autorità Giudiziaria a riconoscere un contributo per il mantenimento in favore dell’ancora moglie ed un aumento in favore dell’ancora figlio.

Focus on