Ascendenti. Il diritto di mantenere rapporti significativi con i nipoti minorenni è escluso se la frequentazione crea disagio. Cass. civ. Sez. I, Ord., 19 maggio n. 9145

Ascendenti. Il diritto di mantenere rapporti significativi con i nipoti minorenni è escluso se la frequentazione crea disagio. Cass. civ. Sez. I, Ord., 19 maggio n. 9145

Il diritto di instaurare e mantenere rapporti significativi con i nipoti minorenni, riconosciuto agli ascendenti dall’art. 317-bis c.c., costituisce una posizione soggettiva piena soltanto nei confronti dei terzi, rivestendo invece una portata recessiva nei confronti dei minori, titolari dello speculare quanto prevalente diritto di conservare rapporti significativi con i parenti.

Focus on