Esiste conflitto di interesse nel caso di minore beneficiario di un trust familiare. Trib. Monza, decr. 15 febbraio 2019, G.T. dr. Mastromarchi

Esiste conflitto di interesse nel caso di minore beneficiario di un trust familiare. Trib. Monza, decr. 15 febbraio 2019, G.T. dr. Mastromarchi

Autorizzata, in quanto evidentemente utile per il minore soggetto a responsabilità genitoriale, l’accettazione da parte del medesimo del beneficio conferitogli dal padre in un trust familiare, avendo tale atto natura di accettazione di una donazione indiretta.

Sussistendo conflitto d’interessi del padre verso il figlio, donante indiretto, sia della madre, in quanto ha in astratto interesse all’accettazione del figlio, perché ex art. 437 c.c. diviene tenuto a prestare gli alimenti al padre donante con precedenza su di essa, ai sensi dell’art. 320, ult. comma, c.c. è necessaria la nomina al minore di un curatore speciale.

Focus on