Disposto l’affidamento della minore alla madre per il disinteresse del padre - Trib.di Bologna, decr. 1 novembre 2019

Disposto l’affidamento della minore alla madre per il disinteresse del padre - Trib.di Bologna, decr. 1 novembre 2019

Filiazione - Affidamento dei figli - Breve convivenza more uxorio - Filiazione - Disinteresse morale e materiale del padre - Domicilio ignoto - Affidamento esclusivo - Configurabilità - Incontri eventuali padre/figlia "protetti" - Rif. Leg. artt.316-bis, 337-quater, 337-sexies cod. civ.

lunedì, 2 marzo 2020
Giurisprudenza | Responsabilità genitoriale | Convivenze | Affidamento dei figli | Merito
sezione di Bologna
Tribunale di Bologna, decreto 1 novembre 2019 – Pres. Perla, Giud. Rel. Neri per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Disposto l’affidamento della minore, in tenera età, nata nel corso di una breve convivenza more uxorio alla madre, in considerazione della manifestazione di un completo disinteresse del padre per il fattivo esercizio delle responsabilità genitoriali e della condizione di manifesta inidoneità educativa, circostanze pregiudizievoli per l’interesse del minore ai sensi dell’art. 337 quater c.c.
Il Tribunale nel caso di specie ha ritenuto che costituisce manifestazione di un sostanziale disinteresse di uno dei genitori per le complessive esigenze di cura, di istruzione e di educazione del minore la irreperibilità da lungo tempo del padre, per tale ragione dichiarato contumace nel giudizio.

 Filiazione - Affidamento dei figli - Breve convivenza more uxorio - Filiazione - Disinteresse morale e materiale del padre - Domicilio ignoto - Affidamento esclusivo - Configurabilità - Incontri eventuali padre/figlia "protetti" - Rif. Leg. artt.316-bis, 337-quater, 337-sexies cod. civ.

Focus on