Assegno di divorzio e pensione di reversibilità. Cass. sez. lav. 28 aprile 2020 n. 8263

Assegno di divorzio e pensione di reversibilità. Cass. sez. lav. 28 aprile 2020 n. 8263

In tema di divorzio per quanto riguarda i criteri di attribuzione delle quote della pensione di reversibilità, accanto al criterio primario della durata dei matrimoni di cui all'art. 9, comma 3, della legge n. 898/1970, sono stati enunciati, sulla base degli elementi interpretativi individuati dalla sentenza della Corte cost. n. 419/1999, una serie di ulteriori elementi, di cui il giudice deve tener conto nella ripartizione delle quote, quali l'ammontare dell'assegno riconosciuto al coniuge divorziato prima del decesso dell'ex coniuge, le condizioni economiche di ciascun coniuge, nonché la durata delle rispettive convivenze prematrimoniali

Focus on