Riconosciuta l'adozione da parte di single. Corte d'Appello Potenza 9 aprile 2020

Riconosciuta l'adozione da parte di single. Corte d'Appello Potenza 9 aprile 2020

Il riconoscimento di una sentenza straniera che dispone l'adozione è automatico, in quanto effettuato ai sensi della legge 218/1995, mentre il vaglio del Tribunale per i Minorenni è eccezionale e limitato alle sole ipotesi di adozione internazionale.

Il superiore interesse del minore è fattore di erosione del limite dell'ordine pubblico interno, le cui maglie si fanno vieppiù larghe per consentire la piena espressione del diritto del minore alla continuità delle relazioni affettive.

venerdì, 24 aprile 2020
Giurisprudenza | Diritto internazionale | Adozione | Merito
sezione di Potenza
Corte d'Appello di Potenza, est. Spagnuolo, sentenza 9 aprile 2020 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Rientra nell'adozione nazionale estera, non nell'adozione internazionale, la procedura che si svolge all'estero e coinvolge un soggetto ivi residente ovvero in luogo ove è prevalentemente localizzata la vita matrimoniale.
Resta la verifica di compatibilità con l'ordine pubblico internazionale dell'adozione ottenuta da persona singola, costituendo un limite all'applicazione del diritto straniero.
L'ordine pubblico internazionale è costituito dai principi fondamentali caratterizzanti l'atteggiamento etico-giuridico dell'ordinamento in un determinato momento storico.
Esso rappresenta una clausola generale di apertura del nostro ordinamento, il quale va ritraendosi in corrispondenza dell'evoluzione della società e della crescente tutela dei diritti umani.
L'esclusione dei singles dalla possibilità di adottare non ha carattere di fondamentalità e pertanto non assurge al rango di ordine pubblico.

Focus on