Appello alla Presidenza del CNF, alla luce della chiusura degli studi professionali preannunciata dal Presidente del Consiglio nella notte fra il 21 ed il 22 marzo 2020.

Appello alla Presidenza del CNF, alla luce della chiusura degli studi professionali preannunciata dal Presidente del Consiglio nella notte fra il 21 ed il 22 marzo 2020.

Appello alla Presidenza del CNF, alla luce della chiusura degli studi professionali preannunciata dal Presidente del Consiglio nella notte fra il 21 ed il 22 marzo 2020. Appello alla Presidenza del CNF, alla luce della chiusura degli studi professionali preannunciata dal Presidente del Consiglio nella notte fra il 21 ed il 22 marzo 2020.

Gentile Presidente ff,
Caro Presidente OCF,
Cari amici tutti,

L'Unione Camere penali ha trasmesso un appello alla Presidenza del CNF, alla luce della chiusura degli studi professionali preannunciata dal Presidente del Consiglio nella notte.

In questo appello, che pregherei di far girare alle Associazioni tutte, per quello spirito solidaristico e di condivisione che ci contraddistingue, si evidenziano alcuni problemi:

- la necessità di scongiurare la probabile poca chiarezza del decreto che ancora non risulterebbe pubblicato in GU;
- la necessità di accesso allo studio del professionista particolarmente nelle materie in cui vi è assoluta urgenza (penale, famiglia, minori, diritti personali, ecc.), da interpretare con la sensibilità deontologica che sempre ci ha contraddistinto;
- la necessità che anche gli organi forensi siano consultati nelle misure che ci riguardano e non solo, come evidenziato dal Presidente del Consiglio, i Sindacati;

a questi aspetti aggiungerei:

- che si dia mano subito alla estensione della Cassa integrazione per i dipendenti degli studi legali e professionali in genere;
- che si assumano misure al più presto - non semplicemente con un rinvio o una sospensione - in relazione agli impegni fiscali e previdenziali dell'Avvocatura, con un coinvolgimento della Cassa;
- che per il tramite della Cassa siano avviate iniziative urgenti a sostegno dell'Avvocatura (es. pagamento dei crediti professionali verso lo Stato).

Per questa ragione riterrei fondamentale lunedì riprendere le nostre consultazioni, peraltro già avvenute con OCF nella mattinata di venerdì, alle quali si rende necessario a questo punto il coinvolgimento del CNF, nello spirito di unione che il momento storico impone come imperativo.

Resto a Vostra disposizione e condivido l'iniziativa dell'Unione penali che ringrazio.

Prof. Avv. Claudio Cecchella - Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia (ONDiF)

Focus on