Sussiste interesse giuridico, attuale e concreto da tutelare nella richiesta del coniuge alla AE di conoscere la situazione reddituale e finanziare del coniuge. T.A.R. Marche Ancona Sez. I, Sent. 25 ottobre 2019, n. 658

Sussiste interesse giuridico, attuale e concreto da tutelare nella richiesta del coniuge alla AE di conoscere la situazione reddituale e finanziare del coniuge. T.A.R. Marche Ancona Sez. I, Sent. 25 ottobre 2019, n. 658

mercoledì, 18 dicembre 2019
Giurisprudenza | Rapporti patrimoniali
T.A.R. Marche Ancona Sez. I, Sent. 25 ottobre 2019, n. 658 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

In pendenza del giudizio per la cessazione degli effetti civili del matrimonio, l'Agenzia delle Entrate deve consentire in 30 giorni al coniuge richiedente, senza l'autorizzazione del giudice ordinario, l'accesso ai documenti in suo possesso relativi allo stato reddituale finanziario e patrimoniale della controparte, sussistendo un interesse giuridico, attuale e concreto da tutelare.

Focus on