Sulle proposte di riforma del processo civile di cognizione: contro la pubblicità ingannevole, di Giorgio Costantino

Sulle proposte di riforma del processo civile di cognizione: contro la pubblicità ingannevole, di Giorgio Costantino

sabato, 14 dicembre 2019
Dottrina | Processo civile

Si dà conto della genesi del disegno di legge delega approvato dal Consiglio dei ministri il 5 dicembre 2019. Si indicano i principii e i criterii direttivi della proposta in relazione alla struttura dei processi di cognizione. Si manifestano dubbi e perplessità sulla congruità della proposta rispetto agli obiettivi enunciati.Si ricordano le regole comuni ai processi di cognizione e l'evoluzione della disciplina. Si conclude nel senso che la proposta costituisce uno spot di pubblicità ingannevole.
L'articolo è pubblicato su Questione Giustizia

Focus on