Adozione e assenza di coesione familiare. Cass. civ. Sez. I, Ord., 4 dicembre 2019, n. 31672; Pres. Giancola, Cons. Rel. Parise

Adozione e assenza di coesione familiare. Cass. civ. Sez. I, Ord., 4 dicembre 2019, n. 31672; Pres. Giancola, Cons. Rel. Parise

sabato, 7 dicembre 2019
Giurisprudenza | Adozione | Legittimità
Cass. civ. Sez. I, Ord., 4 dicembre 2019, n. 31672; Pres. Giancola, Cons. Rel. Parise per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Lo stato di abbandono dei minori non può essere escluso in conseguenza della disponibilità a prendersi cura di loro, manifestata da parenti entro il quarto grado, quando non sussistano rapporti significativi pregressi tra loro ed i bambini, e neppure possano individuarsi potenzialità di recupero dei rapporti, non traumatiche per i minori, in tempi compatibili con lo sviluppo equilibrato della loro personalità. Il requisito, espressamente previsto dalla L. n. 184 del 1983, art. 12 della significatività dei rapporti con i parenti fino al quarto grado al fine di verificarne l'idoneità soggettiva e la sussistenza delle condizioni oggettive ai fini dell'affidamento dei minori è valutabile anche sotto il profilo potenziale, quando sia stata constatata l'impossibilità incolpevole di stabilire rapporti con i minori da parte dei parenti indicati dal citato art. 12

Focus on