Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • mercoledì 27 novembre 2019

    L'art 498 2 co. c.c. ha natura perentoria, l’erede beneficiario è tenuto ad invitare i creditori e i legatari a presentare le dichiarazioni di credito entro un mese dalla notificazione dell’opposizione. Cass. civ. Sez. II, Ord., 20 novembre 2019, n. 30247; Pres. Carrato, Cons. Rel. Picaroni

    Deve essere riconosciuta natura perentoria al termine di cui all’art. 498, comma 2, c.c. secondo cui l’erede beneficiario è tenuto ad invitare i creditori e i legatari a presentare le dichiarazioni di credito entro un mese dalla notificazione dell’opposizione.