Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • mercoledì 23 ottobre 2019

    L'accensione di un mutuo presuppone una solidità economica tale da non giustificare il diritto a percepire assegno di mantenimento. Cass. civ. Sez. VI - 1, Ord., 15 ottobre 2019, n. 26082 – Pres. Genovese, Cons. Rel. Caiazzo

    Accendere un mutuo per l’acquisto di un immobile fa desumere una certa solidità economica tale da portare a respingere la richiesta di assegno divorzile.