Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • venerdì 2 agosto 2019

    sezione di Verona

    Affido esclusivo al padre se la madre maltratta il figlio. Tribunale di Verona, 16 marzo 2019

    Rapporti tra genitori non coniugati, affidamento esclusivo al padre, maltrattamenti subiti dal minore, respinta la domanda di provvedimento ablativo della responsabilità genitoriale, attesa la non definitività degli accertamenti compiuti in sede penale.

     

    La vicenda sottoposta all’esame del Giudice veronese conferma la domanda di affidamento esclusivo richiesta da un padre ad esito dei riferiti maltrattamenti subiti dal minore da parte della madre e del compagno di questa; maltrattamenti che hanno indotto il Procuatore della Repubblica della citta di appartenenza della madre ad emettere un ordine di custodia cautelare.

    Tuttavia la non definitività degli accertamenti compiuti, non ha consentito di accogliere la domanda del padre, ritenuta ammissibile in corso di causa, di un provvedimento ablativo della responsabilità genitoriale nei confronti della madre.