La declaratoria d'inammissibilità della domanda volta al riconoscimento dell'assegno di divorzio, non ne limita la proponibilità in separato giudizio. Cass. civ. Sez. I, Sent., 26 giugno 2019, n. 17102

La declaratoria d'inammissibilità della domanda volta al riconoscimento dell'assegno di divorzio, non ne limita la proponibilità in separato giudizio. Cass. civ. Sez. I, Sent., 26 giugno 2019, n. 17102

Cass. civ. Sez. I, Sent., 26 giugno 2019, n. 17102 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

La declaratoria d'inammissibilità della domanda volta al riconoscimento dell'assegno di divorzio proposta nel giudizio relativo allo scioglimento del vincolo, non ne limita la proponibilità in separato giudizio, L. n. 898 del 1970, ex art. 9, pur in mancanza di fatti sopravvenuti, trattandosi di pronuncia inidonea alla produzione del giudicato perchè impediente in rito l'esame del merito della domanda.

Focus on