Durante il travaglio l'evento infausto colpisce il nascituro già persona. Corte di Cassazione penale 20 giugno 2019 n. 27539

Durante il travaglio l'evento infausto colpisce il nascituro già persona. Corte di Cassazione penale 20 giugno 2019 n. 27539

Corte di Cassazione, IV sez. pen., sentenza 20 06 2019 n.27539 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Manovre durante il parto - omesso monitoraggio fetale - responsabilità per omessa comunicazione delle complicanze. Differenze fra consumazione del reato di omicidio colposo - art. 589 c.p. e procurato aborto - L. 194/1978.Quest'ultimo si realizza in momento precedente il distacco del feto dall'utero materno - dal momento del distacco del feto dall'utero materno si tratta di neonato, come tale si configura omicidio.Improprio utilizzo del termine feto di cui all'art. 578 c.p. - il nascente non è più feto in senso biologico, né in senso giuridico, bensì persona. L'autore della condotta non risponde del reato di procurato aborto ex L.194/1978.
Il discrimine è dato dal momento del distacco, naturale ovvero indotto, del feto dall'utero materno.

Focus on