La corsa evoluzionistica dell'art. 5 l.898 non può non avere ricadute sui processi in corso. Tribunale di Treviso, 27 maggio 2019

La corsa evoluzionistica dell'art. 5 l.898 non può non avere ricadute sui processi in corso. Tribunale di Treviso, 27 maggio 2019

giovedì, 6 giugno 2019
Giurisprudenza | Assegno divorzile | Merito
sezione di Treviso
Tribunale di Treviso, Ordinanza 27 maggio 2019 per visualizzare l'allegato è necessario autenticarsi

Giudizio di divorzio - memorie ex art. 183 VI comma cpc depositate nel vigore del precedente indirizzo giurisprudenziale - revirement della Cassazione: 11504/2017 e SSUU 18287/2018 - diverso accertamento fattuale.Istanza di rimessione in termini - Cassazione 11178/2019: consentita la rimessione in termini per allegazioni e prove - piena garanzia diritto di difesa - revocata l'ordinanza di ammissione prove e nuova concessione di termini ex art. 183 Vi comma cpc - decadenza per causa non imputabile - nuovo orientamento richiede allegazione e prova di fatti radicalmente diversi.Rimessione in termini non esperibile d'ufficio bensì a domanda della parte.Quid iuris per i giudizi di revisione ex art. 9 legge 898/1970?Cass. 11178/2019 non fa chiarezza sul punto - impossibilità di utilizzo del mero mutamento interpretativo - necessità di un mutamento effettivo e rilevante.

* si ringrazia l'Avv. Silvia Manildo.

Focus on