Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • sabato 25 maggio 2019

    Alfredo Cirillo - Aurelia Maria Antonini. Nota a sentenza Cassazione penale n. 38400/2016

    Incorre nel reato di sostituzione di persona ex art. 494 c.p. colui che regolarmente coniugato inganna, al fine di mantenere viva una relazione extraconiugale già intrapresa, la donna con la quale intrattiene detto legame, mistificando la cessazione del proprio matrimonio ed il relativo annullamento da parte della Rota Romana.